Ultima modifica: 27 marzo 2018

Funzioni strumentali

image_pdfimage_print

Cosa sono: sono incarichi che il dirigente scolastico affida a docenti che ne abbiano fatto domanda e che siano eletti dal collegio dei docenti

Cosa fanno: svolgono attività di coordinamento per la realizzazione e la gestione del piano triennale dell’offerta formativa

Profilo Funzioni Strumentali:

  • Competenze progettuali
  • Capacità di lavoro in team
  • Competenze informatiche
  • Competenze relazionali
  • Competenze specifiche nell’area d’intervento assegnata

Composizione:

Area 1 Progettazione, Valutazione e Gestione Piano Offerta Formativa (POF)
  • Infanzia: CALORA MILENA
  • Primaria: IAIA ANGELA
  • Media: MASSAGLI CLAUDIA
Area 2 SOSTEGNO AI DOCENTI E ALLA DIDATTICA
  • Primaria: LAFUENTI LAURA

 Compiti Area 1: Progettazione, Valutazione e Gestione Piano Offerta Formativa (POF)

  1. Coordinamento delle attività relative all’adeguamento del PdM e del PTOF in collaborazione con la commissione POF
  2. Coordinamento NIV
  3. Coordinamento Piano di Formazione
  4. Progettazione dell’Offerta formativa
  5. Monitoraggio della progettazione (distribuzione, raccolta delle schede di progetto e successivo adeguamento al MOF e agli esiti ella contrattazione)
  6. Analisi dell’efficacia e dell’efficienza delle azioni formative
  7. Monitoraggio delle attività di progettazione (distribuzione, raccolta delle schede di progetto e successivo adeguamento al MOF e agli esiti della contrattazione)
  8. Consegna e raccolta della modulistica e dei registri delle attività e delle ore effettuate
  9. Preparazione minipof e ppt in collaborazione con la ffss dell’area 2

Compiti Area 2: Sostegno ai docenti e alla didattica

  1. Gestione accoglienza e inserimento dei docenti in ingresso.
  2. Analisi dei bisogni formativi, coordinamento e gestione del Piano annuale di formazione e di aggiornamento.
  3. Cura della documentazione educativa, e informazione in merito alla sperimentazione/ realizzazione di buone pratiche metodologiche e didattico-educative, e all’efficacia e utilizzo di nuovi supporti tecnologici applicati alla didattica sulle iniziative di aggiornamento e di formazione professionale promosse in ambito locale e nazionale
  4. Attività di assistenza e di supporto in merito a questioni di ordine didattico-organizzativo
  5. Promozione di uno stile di comunicazione e collaborazione costruttivo con e tra i docenti.
  6. Coordinamento di progetti di raccordo fra ordini di scuola differenti (raccordo scuola primaria/secondaria; raccordo scuola dell’infanzia/primaria);
  7. Raccolta dei materiali prodotti dai dipartimenti e loro organizzazione.
  8. Predisposizione degli strumenti di monitoraggio dell’offerta formativa.
  9. Preparazione minipof e ppt in collaborazione con le ffss dell’area 1.
Condividi su...